Crea sito

Dopo Storia dell’arte tolta educazione fisica: al suo posto matematica

corso-aggiornamento-insegnanti
Share:
Share

Dal 2015, oltre a storia dell’arte, scomparirà dal programma scolastico anche Educazione Fisica e al suo posto verranno aggiunte 2 ore di matematica. I motivi che hanno spinto a tutto ciò sono le revisioni delle recenti statistiche Ocse.
Esse hanno infatti dimostrato che gli italiani sono gli ultimi in Europa per conoscenze matematiche. “Era doveroso correre ai ripari” ha affermato l’attuale Ministro per la Pubblica Istruzione Maria Chiara Carrozza: “Bisognava porre freno alla scarsa attitudine degli italiani per tale disciplina, la materia che abbiamo deciso di sacrificare è educazione fisica, gli studenti dedicano molto tempo agli sport all’infuori dell’orario scolastico, quindi ci è sembrato giusto dar più spazio ad ore di una materia in cui molto italiani hanno grosse lacune”.
Sul piede di guerra gli studenti, Loredana Cavaduri, leader dei collettivi studenteschi italiani ha commentato a caldo così la notizia: “E’ inammissibile che alcune delle poche ore all’interno della settimana scolastica in cui i ragazzi possono correre, giocare, divertirsi tra un’interrogazione e l’altra e socializzare venga eliminata, siamo pronti a scioperi nazionali ad oltranza”.

I presupposti per un duro scontro tra studenti e istituzioni ci sono tutti, staremo a vedere chi la spunterà e se il ministro farà un passo indietro e ridarà Educazione fisica a tutti gli studenti italiani.

Share Button

Commento/i